In Natura

La Danza Sensibile® si nutre del rapporto tra uomo e natura, e nell’equilibrio di questo incontro le strutture della DS® assumono un pieno significato rigeneratore. Per questo ogni anno sono proposti tre seminari in natura:

negli ULIVI,  nel MARE,  nella FORESTA.

per scaricare i moduli di iscrizione clicca sul nome del seminario qui sotto

FORESTA

5-12 agosto Tuscania   ULIVI- l’essere solare

Riproduci video

Entrare nella presenza meravigliosa degli ulivi. Posare dolcemente il piede e poi tutto il corpo, sulla terra ancestrale di un campo di ulivi. Abbandonarsi lentamente fino a sentire dentro di sé la pulsazione della vita. Diventare radice, crescere, e alla presenza dell’Ulivo-guida compiere il ciclo iniziatico dalle radici ai frutti, un invito ad intraprendere e realizzare il movimento della nostra vita. Nel canto dell’estate nasce una danza, esperienza dell’apertura e della luce.In 6 giorni faremo un percorso silenzioso, ritmato dall’alternanza del movimento dei nostri corpi e dalle nostre emozioni, accompagnati dal canto delle cicale e degli uccelli, dal soffio del vento nel fogliame, dal profumo della terra arata, dalla forza verticalizzata degli ulivi. Nella presenza dell’ulivo-guida, al di là del tempo, insieme accoglieremo i frutti delle nostre danze.

3-13 luglio Maratea    MARE – memoria marina

Riproduci video

Questo seminario si svolge su una magnifica spiaggia vulcanica accessibile soltanto via mare, in barca (il primo seminario) o a nuoto (il secondo seminario quest’anno non in calendario). E’ un luogo propizio per ritrovare il mondo marino delle nostre origini e dei nostri primi passi terrestri, avvenuti in una di quelle spiagge primordiali. Nutriti dal soffio marino, dal movimento delle onde e dalla luce del sole esploreremo i cammini segreti che ci hanno condotto, nel corso di milioni d’anni, dalle prime cellule in sospensione all’ essere verticale.

FORESTA non in programma per l’estate 2024

Riproduci video

Dolcemente entreremo nella foresta, lasciandoci permeare a poco a poco dalla magia degli alberi e della luce. Ci sposteremo in un cammino silenzioso e contemplativo nei diversi siti della foresta, dove depositeremo i nostri corpi a contatto con l’humus, le radici, gli alberi, la luce filtrata… Ascolteremo i grandi esseri verticali, i nostri amici alberi e nell’apertura di tutti nostri sensi nasceranno delle danze, frutto della presenza della foresta e della sua eco nella nostra natura interiore…